CARATTERE: 

carattere Medio Carattere Grande Carattere Grande



Albo Pretorio on-line

Clicca qui per accedere all 'Albo Pretorio on-line

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

BONUS GAS

 

 

DESCRIZIONE

Il Bonus Gas è una riduzione sulle bollette del gas, riservata alle famiglie a basso reddito e numerose, introdotta dal Governo e resa operativa dalla delibera ARG/gas 8809 e s.m.i. dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas, con la collaborazione dei Comuni.
L’agevolazione vale esclusivamente per il gas metano distribuito a rete (e non per il gas in bombola o per il GPL), per i consumi nell’abitazione di residenza.

 

REQUISITI

Hanno accesso al Bonus Gas (per la fornitura nell’abitazione di residenza) i clienti domestici con indicatore ISEE non superiore a 7.500 euro, nonché le famiglie numerose (4 o più figli a carico) con ISEE non superiore a 20.000 euro. Sono quindi confermati gli stessi parametri economici stabiliti per accedere al Bonus Energia per disagio economico.

 

LE CATEGORIE BENEFICIARIE

In  base a quanto stabilito dalla delibera ARG/gas 88/09 e s.m.i., vengono individuate due distinte categorie di beneficiari:

  •  La prima, ovvero i Clienti domestici diretti, include i clienti finali titolari di un contratto di fornitura di gas naturale  in un punto di riconsegna (PDR);
  • La seconda, ovvero i Clienti domestici indiretti, raggruppa le persone fisiche che utilizzano un impianto condominiale (centralizzato) alimentato a gas naturale asservito a un punto di riconsegna (PDR) .

IL VALORE DEL BONUS

Il Bonus è determinato ogni anno dall’Autorità per consentire un risparmio del 15% circa sulla spesa media annua presunta per la fornitura di gas naturale (al netto delle imposte). Il valore del Bonus sarà differenziato:

  • per tipologia di utilizzo del gas (solo cottura cibi e acqua calda; solo riscaldamento; oppure cottura cibi, acqua calda e riscaldamento insieme);
  •  per numero di persone residenti nella stessa abitazione;
  •  per zona climatica di residenza (in modo da tenere conto delle specifiche esigenze di riscaldamento delle diverse località).

 

 

 

 TABELLA IMPORTI ANNO 2011

ANNO

2011

Zona climatica

A/B

Famiglie fino a 4 componenti

 

AC

Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura

€ 29

R

Riscaldamento

€ 41

ACR

Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura + Riscaldamento

€ 70

Famiglie oltre 4 componenti

 

AC

Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura

€ 46

R

Riscaldamento

€ 52

ACR

Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura + Riscaldamento

€ 98


 

 

 

 

 

MODULISTICA

I moduli predisposti per presentare istanza di ammissione al regime di compensazione per la fornitura di Gas naturale sono diversi a seconda della tipologia d'utenza per la quale si richiede l'agevolazione:

 

1) MODULO COMUNE - "Istanza per l'ammissione al bonus indirizzata all'ufficio URP"

 

2) Modulo A_Gas – forniture individuali (clienti domestici diretti che utilizzano una fornitura autonoma).
 
3) 
Modulo B_Gas – forniture individuali + centralizzate (per i clienti domestici diretti che sono serviti anche da un impianto condominiale centralizzato).
 
4) 
Modulo C_Gas
 – forniture centralizzate (Per i clienti domestici indiretti, serviti solo da impianto condominiale centralizzato).

 

5) Modulo E_elt – Autocertificazione figli a carico (il modulo va compilato nel caso di famiglie numerose per l’indicazione dei 4 o più figli a carico).

 

DOCUMENTAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA

  • Certificazione ISEE;
  • Copia fattura del distributore;
  • Copia documento di riconoscimento in corso di validità
  • Stato di Famiglia o Autocertificazione figli a carico (il modulo va compilato nel caso di famiglie numerose per l’indicazione dei 4 o più figli a carico).

Al Cittadino che avrà presentato la documentazione prevista, il Comune rilascerà l’Attestazione di Presentazione della Domanda di Agevolazione, confermando che i dati saranno trasmessi al proprio Ente di Distribuzione Energetica e che l’agevolazione sarà applicata direttamente in bolletta, al massimo entro 60 giorni dalla data di disponibilità della richiesta per l’impresa di distribuzione.

Il Cittadino potrà verificare direttamente sul Portale Bonus Energia lo stato di avanzamento della domanda, per accedere alla sezione, verificare online lo stato di valutazione della richiesta presentata, i Cittadini devono essere muniti di un codice identificativo rilasciato dal Comune al momento della presentazione della domanda, o via telefonica al numero verde.

 

 

Comune di Terranova Sappo Minulio

P.zza XXIV Maggio 1,

Tel: 0966 619004- Fax: 0966 619121

Partita IVA 00584850804

C.F. 82001150802 


 


Statistiche di accesso al Sito

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.859 secondi
Powered by Asmenet Calabria